MountainSharing_presenta

1-2-3 GIUGNO TRAVERSATE E BIKE I ATTO , PARENZANA

1-2-3 GIUGNO

ISTRIA


Torna indietro

Un viaggio panoramico attraverso la natura e la storia dell'Istria.
Abbiamo scelto la parte secondo noi più bella del percorso per non avere troppa fretta ma tempo per gustarci la bellezza di questo itinerario.
Partiremo da Izola con le bici per arrivare a Parenzo con una tappa intermedia a Grisignana, il paese degli artisti, dove dormiremo in b&b.a differenza dell'altra volta questa volta ci consentiremo ancora un giorno per conoscere Parenzo e la costa Istriana fino ad Umago 
Per chi non ci conosce: io (Paolo Pellarini) sono un naturalista-ciclista e Franco Polo uno storico specializzato su questi territori.




Venerdi' 1 giugno –orario di massima

ORE 9.00 Ritrovo partecipanti a Isola d’Istria/Izola centro città e qui parcheggio presso il campeggio cittadino , trasbordo bagagli al shuttle service andrian

E inizio itinerario.lungo il tracciato della vecchia ferrovia Parenzana.



IZOLA- GRISIGNANA- 41KM

Un non breve ma interessante percorso attraverso l’Istria settentrionale dai bianchi banchi di Flisch di Strugnano alle terrre rosse e rocciose dell’Istria interna, incontrando PIRANO,le saline di Sicciole e la zoana turistica di Portorose- arrivando infine a Grisignana paese degli artisti……..e piccolla rocca con visioni sugli uliveti della valle del Quieto, vero paradiso dell’Istria interna, sospesa nel tempo 



IZOLAiISOLA D’ISTRIA (4METRI)- PORTOROSE (O METRI)-CONFINE SLOVENIA CROAZIA-(30 METRI)- RICORDARSI DI PORTARE CARTA D’IDENTITA’ VALIDA PER L’ESPATRIO

SALVORE(100 METRI ) – BUIE(171 METRI)-GRISIGNANA (297 METRI)

-PECULIARIETA’ DEL PERCORSO- LE SCOGLIERE DI STRUGNANO D’ISTRIA- LA CITTA’ DI PIRANO- LE SALINE E L’OASI NATURALISTICA DI SICCIOLE- LA ZONA CARSICA DI BUIE – IL PAESE DI GRISIGNANA(PAESE DEGLI ARTISTI) arrivo Bed and Brekfast con trattamento di mezza pensione

CONDIZIONI PERCORSO- ASFALTATO CICLABILE TRATTO SLOVENO(18 KM)- STERRATO PER 23 KM DISLIVELLO: 450 METRI IN SALITA- 200 METRI IN DISCESA

DIFFICOLTA’ PERCORSO: FACILE



Sabato 2 giugno –orario di massima



Quando ci si sveglia: ore 8.00 colazione ore 9.00 partenza

GRISIGNANA-PARENZO (VIA MONTONA7MOTOVUN)

La Parenzana qui mostra tutto il suo fascino una grande discesa fino alla valle del Quieto e si pedala ormai tra gli uliveti, e i boschetti di querce contornanod paesi vivi come Levade, paesi evacuati dalla storia come Piemonte d’Istria e salendo grazie alla bici elettrica dalla valle del Quieta alla leonessa d’Istria Motovun o Montona come volete chiamarla un tempo contesa tra i veneziani e gli arciducali d’Austria, per poi salire fino a Visinada, attraverso le terre rosse di Visignano , per scendere definitivamente al mare, arrivando alla Bizantina Parenzo/Porec immerso nei pini domestici e nel chiassiosi eed assolato ambiente mediterranea



Grisignana(297 m)- Piemonte(180 metri)- Levade(19 metri) quieto( 18 metri)- Motovun/Montona(109 metri)- Visinada(269 metri) –Villanova(114 metri)-Porec/Parenzo(0 metri )

Domenica 3 giugno-orario di massima
Quando ci sveglia?: ore 9.00 ore 10.00 partenza
Un ultimo giro a Parenzo si pedala sul mare questa volta , si passa sulla ciclabile litoranea, attraversando il quieto l'unico fiume dell'Istria , Karigador-Cittanova i paesi di Tomizza ed ad Umago c'è il finale, 

PARENZO-Materada- QUIETO-Karigador-Novigrad - Cittanova e Umag.

-PECULIARIETA’ DEL PERCORSO- ULIVI-VIGNE E QUERCETI NELLA VALLE DEL QUIETO- PAESI ABBANDONATI – PIEMONTE- IL FIUME QUIETO E LEVADE- L’INACESSIBILE MONTONA- LA SALITA PER VISIGNANO E PARENZO LA VECCHIA CAPITALE DELL’ISTRIA BIZANTINA- e il terzo giorno a Novigrad e poi Umag dove si finisce RINFRESCO AL MARE- E POI RITORNO CON SERVIZIO SHUTTLE A IZOLA D’ISTRIA

CONDIZIONI PERCORSO- STERRATO PER 58KM ASFALTATO PER 3 KM DISLIVELLO: 350 METRI IN SALITA- 520 METRI IN DISCESA

DIFFICOLTA’ PERCORSO: FACILE MA LUNGO (ABBIAMO TUTTO IL GIORNO PER ARRIVARE



PRANZO AL SACCO OPPURE IN UNA DELLE MERAVIGLIOSE KONOBE ISTRIANE DOVE CONOSCEREMO OVCI SIR E L’ISTARSKI PRSUT NONCHE LE PALCINKE

contattateci al 334 8149598 

 



Scritto sab 31 mar 2018